La carta d’identità rubata va bloccata subito

In caso si di furto o smarrimento dei propri documenti bisogna informare immediatamente la polizia. La carta d’identità infatti, potrebbe essere utilizzata alla propria insaputa, dichiara il portavoce del Presidio di Polizia di Bratislava, Denisa Baloghova. «E’ molto importante denunciare l’accaduto alla Polizia quanto prima» aggiunge. Bisogna recarsi di persona alla stazione di polizia di riferimento per il quartiere in cui è avvenuto il fatto, il personale della caserma verbalizzerà la denuncia e rilascerà un attestato temporaneo d’identità.  «L’agente di Polizia si occuperà di pubblicare l’informazione nel database dei documenti smarriti o rubati. E’ essenziale per quei casi in cui qualcuno, rinvenendo i documenti, tentasse di utilizzarli per scopi illegali» spiega Baloghova. Questa database è disponibile alla pagina web della Polizia di Stato e ognuno può verificare se il documento presentato sia valido o meno ed è utilizzato quotidianamente da banche ed altre istituzioni che necessitano dell’esatta identificazione del richiedente, ad esempio in caso di accensione di un finanziamento oppure in caso di un prelievo di una ingente somma di denaro. Se vengono smarriti tutti i documenti, ad esempio carte bancomat, bisogna denunciare alle rispettive banche o istituzioni l’avvenuto per evitare transazioni non autorizzate che potrebbero non essere coperte in caso di denuncia tardiva e si consiglia di contattare il proprio operatore telefonico in casi di furto del telefonino. «E’ importante denunciare tempestivamente lo smarrimento di tutti gli effetti personali, in maniera tale che la Polizia possa lavorare efficacemente» prosegue Baloghova. In caso venga rinvenuto il ladro del telefonino bloccato, visto che gli IMEI segnalati vengono messi in black list e l’operatore rileva ogni tentativo di connessione alla rete, il danneggiato può richiedere il rimborso dei danni al telefono, del credito consumato e pure la spesa sostenuta per la riemissione della SIM. Dopo aver effettuato la denuncia in polizia, tutti i documenti di identità e le patenti di guida non sono più valide ed ogni tentativo di abuso è reato. Inoltre chiunque rinvenga documenti altrui è obbligato a consegnarli agli organi di Polizia. In caso vengano rinvenuti gli oggetti smarriti o rubati, la stazione di Polizia di riferimento convoca il cittadino per il ritiro.

fonte Polizia di Stato

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google