Spisiak fissa gli obiettivi per la Polizia nel 2011, tra cui un terzo di incidenti stradali in meno

Ridurre il numero di incidenti stradali. Questo è l’obiettivo principale della Polizia slovacca per il 2011, ha affermato ieri in una conferenza il capo del Corpo di Polizia Jaroslav Spisiak, annunciando le proprie dimissioni se l’obiettivo non sarà raggiunto. Secondo lui, la maggior importanza dovrà essere data agli obiettivi in materia di traffico, seguita dai reati che riguardano la vita delle persone e la salute.

Spisiak vuole che ridurre il numero di incidenti stradali di un terzo, 5.000 in meno riepstto alla cifra importante di 16.595 incidenti segnalati nel 2010. Non si è dato un paragone per ridurre il numero dei morti sulle strade, ma ha sostenuto che se calano gli incidenti di un terzo, questo dovrebbe portare ad un numero dei decessi che rientri nei parametri fissati dall’Unione Europea.

Nel corso dello scorso anno sono stati registrati 89 vittime di omicidio in Slovacchia. «Noi possiamo pattugliare le strade come al meglio, ma molto probabilmente ci saranno comunque alcuni omicidi», ha detto Spisiak, aggiungendo che un altro degli obiettivi è di aumentare il numero dei casi di omicidio risolti del 10%.

(Fonte TASR)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google