Secondo Pravda tra le modifiche al Codice del Lavoro c’è un periodo di prova fino a nove mesi

Il quotidiano slovacco Pravda ha lanciato un avvertimento nell’edizione di Venerdì in prima pagina: nelle modifiche che il Ministero del Lavoro prevede di introdurre al Codice del Lavoro ci sarà la possibilità per i datori di lavoro di poter introdurre un periodo di prova tra uno e nove mesi, anziché il corrente termine massimo di tre mesi. Il Ministro del Lavoro Jozef Mihal (Libertà e Solidarietà / SaS) ha detto che le aziende potranno fare accordi collettivi in materia, ma il giornale fa notare i nuovi assunti nelle piccole imprese – che non hanno presenze sindacali – non avranno alcuna protezione.

Alle aziende sarà consentito di licenziare i dipendenti durante il loro periodo di prova in qualsiasi momento senza dover dare alcun preavviso, e alcuna indennità. Il presidente del sindacato KOVO Emil Machyna ha detto a Pravda che i nuovi dipendenti non potranno avere voce in capitolo relativo alla durata del loro periodo di prova.

(Fonte Pravda)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google