Tomas Bel, direttore di EXIsport, diventa Imprenditore dell’Anno in Slovacchia

Il direttore della EXIsport, Tomas Bel, è stato premiato Giovedi sera a Bratislava come “Imprenditore dell’Anno 2010”, nel concorso annuale organizzato da Ernst & Young e il settimanale economico Trend.  «Sono molto soddisfatto del successo, sono orgoglioso di tutti coloro che hanno contribuito a questo risultato. Io credo porterà energia e motivazione, così da andare avanti e riuscire su una più ampia scala internazionale», spiega Thomas Bel.  Michal Stencl, presidente della giuria e vincitore della quarta edizione del premio (nel 2009), ha detto che «la giuria ha valutato oltre 30 business plan. I criteri sono stati la personalità dell’imprenditore, la sua storia imprenditoriale, e anche i risultati finanziari e l’orientamento strategico. Tomas Bel è un esempio di imprenditore con un approccio strategico rapido ed una logica di business unica per la Slovacchia. Il suo gusto e il coraggio di crescere rispetto alle grandi imprese in questo segmento competitivo, ed è impressionante vedere come la società EXIsport si è sviluppata a partire da zero».

Tomas Bel (45 anni), che ha studiato traumatologia presso la Facoltà di Medicina dell’Università Safarik di Kosice, nel 1996 ha deciso di fondare con altri soci EXIsport, per svolgere prevalentemente attività all’ingrosso di articoli sportivi. Con condizioni del mercato cambiate, nel 1997 l’azienda ha cominciato gradualmente a concentrarsi sulle vendite al dettaglio attraverso una propria rete di negozi collocati nei centri commerciali. Attualmente, oltre al mondo dello sport, l’azienda offre anche prodotti speciali su misura – EXIray, EXItrek, EXIF e EXIfun. L’anno scorso, Tomas Bel ha partecipato ad un soggiorno educativo all’Harvard Business School e ha lanciato un nuovo progetto imprenditoriale, EXItravel, per l’intermediazione di biglietti aerei e alloggi. La società EXIsport è ora la più grande catena al dettaglio di articoli sportivi in Slovacchia, e la sua quota di mercato è del 27%.

Nella categoria innovazione, il premio è andato a Jan Jenca, uno dei fondatori di una società denominata Monogram Technologies, e Alexander Gramblicka di Interstore è diventato l’”Imprenditore Start-up dell’Anno”. Jenca ha studiato fisica biomedica all’Università Comenius. È uno dei quattro soci fondatori di Monogram Technologies, che si è concentrata sulla fornitura di servizi di progettazione, sviluppo, applicazione e manutenzione di applicazioni web complesse e web design, con estensione successiva allo sviluppo di applicazioni specializzate e applicazioni multimediali. Attualmente l’attività dell’azienda si è espansa da Slovacchia e Repubblica Ceca finanche in Russia e negli USA. Nata dalla combinazione di specialisti nella fornitura di servizi nel campo del design digitale, programmazione e consulenza aziendale, i suoi progetti più noti sono Pelikan.sk, JOJ.sk, Huste.sk e Colosseo per la Steel Arena di Kosice. «Le sfide ci sono, proviamo a cercarle fuori dalla Slovacchia. Noi pensiamo che le imprese slovacche siano abbastanza innovative per applicarsi a livello globale», ha detto Jenca.

Alexander Gramblicka, uno dei due fondatori di InterStore.sk, azienda fondata nel 2006 ed oggi la maggiore nell’e-commerce slovacco. InterStore.sk domina il settore con più di 135 000 generi di prodotti, ed è leader di mercato nelle vendite degli elettrodomestici Whirlpool. Nei piani futuri InterStore.sk intende offrire anche farmaci e alimentari, trasformando il progetto nel primo ipermercato slovacco online. «Sono lieto che anche in Slovacchia la gente stia cominciando a notare il fenomeno dello shopping online, che è stato molto sottovalutato. Il successo non è solo mio, ma di tutta la famiglia InterStore.sk – partner, colleghi, ma soprattutto i nostri clienti. Per più di quattro anni ho percorso una strada lunga, ma credo che il meglio deve ancora venire. Per essere vicini ai nostri clienti abbiamo intenzione di aprire alcune succursali in Slovacchia, e stiamo pensando a un interessante progetto in Repubblica Ceca», ha detto Gramblicka.

La Commissione giudicante ha inoltre concesso quest’anno un premio speciale alla carriera, per il suo contributo vitale nel collegare scienza e imprese, a Stefan Kassay, presidente del Consiglio di sorveglianza di IDC Holding. Kassay è anche autore di più di tre dozzine di monografie, libri commerciali e libri di testo, e centinaia di documenti tecnici imperniati sulla strategia di business e la gestione di imprese di grandi dimensioni. È accademico dell’Accademia Europea delle Arti e delle Scienze di Salisburgo e accademico ABI negli USA.

Il concorso “Entreprenur of the Year” è stato organizzato la prima volta negli USA nel 1986. Bel rappresenterà la Slovacchia alla finale mondiale a Monte Carlo nel Giugno 2011.

(Fonte Ernst & Young)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google