Gli introiti dell’Authority delle Telecomunicazioni hanno raggiunto l’anno scorso i 19 milioni di euro

L’Istituzione che regola le Telecomunicazioni nella Repubblica Slovacca (TUSR) ha registrato un gettito di 19.982.810 euro lo scorso anno. L’Authority ha inoltre superato le aspettative  del 21,21% ed ha risparmiato oltre 50.000 euro in spese pianificate annuali. Sottraendo le spese annuali pari a 5.141.020 euro, il contributo netto del Garante delle Telecomunicazioni al bilancio statale si è attestato a 14.841.790 euro. L’anno scorso non si è tenuto nessun grande appalto, e confrontando i dati con il 2009 e sottraendo gli appalti, è emerso un aumento anno su anno di 519.049 euro. L’Authority delle TLC è finanziata con il meccanismo di rifatturazione di una parte degli incassi degli operatori di telecomunicazioni ed è una delle pochissime Istituzioni virtuose in Slovacchia, già dal 1998 infatti ha grossi attivi a bilancio. La maggiore fonte di reddito nel 2010, pari a 17.909.994 euro, è rappresentata dalle concessioni di frequenze. Gli introiti per l’utilizzo delle numerazioni e per la fornitura di servizi e reti hanno rappresentato 2.044.880 euro. Tutti gli altri servizi hanno generato 27.936 euro.

(Fonte Autorità delle Telecomunicazioni slovacca)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google