V4: La Sicurezza dell‘Energia è un argomento vitale in Europa Centrale

I Primi Ministri dei sette Paesi intervenuti al summit di martedì in Bratislava (V4: Slovakia, Rep. Ceca, Ungheria e Polonia da un lato e Austria, Germania ed Ucraina dall’altro) hanno convenuto che e’ vitale discutere sulla sicurezza dell’energia nella regione dell’Europa Centrale e dell’intera EU.

L’argomento e’ prioritario per il Gruppo V4, afferma Petr Necas, Premier  delle Repubblica Ceca. “Germania, Austria ed Umana, rappresentano territori importanti attraverso i quali vengono trasportati i più importanti materiali energetici , come petrolio e gas naturali. Quindi, la ricerca di vie di trasporto alternative e dialoghi approfonditi tra questi Paesi sono punti vitali per la sicurezza dell’energia del V4”, ha affermato Necas.

Il Cancelliere austriaco Werner Faymann ha annunciato il proprio supporto per i due gasdotti del Sud Europa – il Nabucco (Turchia-Bulgaria-Romania-Ungheria-Austria) ed il “South Stream” (Russia-Bulgaria-Balcani-Ungheria-Austria). “Daremo supporto anche a progetti per fonti di energia rinnovabili. Noi siamo convinti che questi progetti non dovrebbero essere gestiti solo dall’Austria ma anche dai Paesi Confinanti e dal resto della EU)”, ha affermato Faymann, il quale ha ribadito la posizione negativa del suo Paese verso l’energia nucleare.

Il Primo Ministro Ukraino Mykola Azarov ha confermato l’interesse del suo Paese ad assicurarsi trasporti affidabili delle risorse energetiche verso il Centro Europa. Egli ha anche sottolineato che la “via Ucraina” e’ quella più breve e più economica. [Una disputa tra Russia ed Ucraina, verso la metà dell’inverno di due anni fa, circa il prezzo del gas e presunti illeciti prelievi Ucraini di gas dal gasdotto, ha spinto la Russia ad interrompere la fornitura del gas, causando una crisi importante nell’Europa Centrale].

fonte TASR

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google