Simon: dati delle ispezioni alimentari in Slovacchia molto preoccupanti

I risultati delle ispezioni effettuate nei negozi della Slovacchia lo scorso anno sono allarmanti, ha detto Venerdì il Ministro dell’Agricoltura e Sviluppo rurale Zsolt Simon. Secondo lui, quando la gente fa la spesa in un ipermercato o supermercato ha una probabilità del 20% di acquistare un prodotto che viola le leggi sugli alimentari – perché è deteriorato, ha passato la sua data di scadenza, è stata interrotta la catena del freddo, e così via.

L’Autorità veterinaria e alimentare dello Stato (SVPS) ha effettuato un totale di 44.125 controlli dei prodotti alimentari l’anno scorso, riscontrando carenze in 8.941 casi.

«Di queste, 6.696 ispezioni sono state effettuate in iper e supermercati, e sono stati trovati difetti nel 26,94% dei controlli», ha aggiunto Simon. Le ispezioni presso negozi di medie e piccole dimensioni hanno riscontrato carenze nel 24,02 e nel 18,88% dei casi, rispettivamente, ha detto.

Simon ha individuato 16 casi nei quali i dati per certi alimentari erano falsi o modificati. «Questo è davvero allarmante», ha aggiunto.

(Fonte TASR)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

gennaio: 2018
L M M G V S D
« Dic    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google