SNS, Belousovova: „no ai Religiosi in politica“

Con l’appello a votare il Movimento Cristiano Democratico (KDH), 12 Decani Cattolici di Spisska Nova Ves (regione di Kosice) si sono resi „rei“ di aver infranto la regola non scritta di evitare coinvolgimenti nelle faccende politiche. Questo ha dichiarato Anna Belousovova, vice presidente del Partito Nazionale Slovacco (SNS), in una conferenza stampa, Martedì. La Belousovova, ha inoltre dichiarato che il KDH era il partito che si opponeva alla dichiarazione d’indipendenza della Slovacchia, ottenuta poi nel 1993, e che Jan Figel, il leader del partito, era nel team dei Commissari dell‘Unione Europea che ha portato l’UE agli attuali problemi finanziari. Ironico il commento di Jan Slota: „I preti stanno forse cercando un alleato con il quale formare una coalizione?“. A proposito di possibili alleanze, Slota sarebbe favorevole ad una coalizione con il partito liberale SaS (Libertà e Solidarietà), il quale non ha mai negato di avere poche simpatie per la Chiesa.

(Fonte TASR, a cura di Marco Monterosso)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.