Retail in Slovacchia meglio a Dicembre della media UE, ma peggio su tutto il 2010

Le vendite al dettaglio di Dicembre in Slovacchia hanno avuto uno sviluppo migliore rispetto alla media dell’Eurozona e alla media di tutta l’Unione Europea, con un aumento mensile dell’1,2% rispetto a Novembre, mentre si è visto un calo mensile in Eurolandia dello 0,6%, e in UE dello 0,4%. Tuttavia, le vendite slovacche al dettaglio sono calate nel corso dell’anno del 2,3%, quando in tutta l’area sono scese solo dello 0,9% e in tutta l’UE soltanto dello 0,1%, come risulta dai dati pubblicati la scorsa settimanta da Eurostat.

In Europa, le vendita retail hanno subito un calo mensile nel mese di Dicembre in quattordici Paesi. I maggiori decrementi rispetto a Novembre sono stati a Malta (-3,4%), Slovenia (-3,3%), Irlanda (-3%) e Lituania (-2,6%). Il maggiore aumento delle vendite lo si è registrato in Portogallo (+4,7%) e Polonia (+2,4%).

Rispetto al Dicembre dell’anno prima, le vendite al dettaglio sono scese in dieci Paesi dell’Unione, con il maggior calo registrato in Romania (-9,4%), Spagna (-5%) e Malta (-3,6%). Il maggiore incremento è stato invece visto in Polonia (+12,4%), Lettonia (+8,1%) ed Estonia (+7%).

I prezzi nel segmento dei prodotti alimentari, bevande e tabacco, e nel segmento non-food in Europa sono diminuiti nel mese di Dicembre dello 0,4%. Nell’area dell’Euro, il calo in entrambi i segmenti è stato dello 0,5%. Nel 2010 i prezzi di prodotti alimentari, bevande e tabacco nell’UE sono scesi dell’1,2%, e nella zona Euro dell’1,1%. I prezzi del segmento non-food si sono invece rafforzari in tutta l’UE dell’1,3%, contro un indebolimento dello 0,5% nell’Eurozona.

(Fonte Eurostat)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google