Governo: sistema informativo Schengen aggiornato quest’anno con un costo di 7,7 milioni

La Slovacchia spenderà quasi 7,7 milioni di euro quest’anno per completare la seconda generazione del Sistema d’informazione Schengen (SIS II), ha informato il Ministro dell’Interno Daniel Lipsic ieri. Metà della somma sarà coperta dal bilancio del Ministero, mentre l’altra metà dal fondo di riserva del Governo. La Slovacchia sta attualmente utilizzando un sistema di più vecchia generazione, noto come SIS 1+, che ha temporaneamente sostituito il SIS II.

Il Ministero dell’Interno è pronto per lanciare il nuovo sistema, ma non aveva messo a budget la spesa per i ritardi della Commissione Europea. Secondo Lipsic, SIS II avrebbe dovuto essere installato già da tempo, e una volta effettivo gli Stati membri di Schengen avranno accesso a ulteriori informazioni sui migranti, i richiedenti asilo, e i criminali. Gli Stati membri devosno installare SIS II entro la fine di Marzo 2013.  La Slovacchia ha investito fino ad oggi più di 11 milioni nel sistema d’informazione necessario per far parte dell’Area Schengen.

(Fonte Ministero degli Interni)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.