Parlamento: protezione delle infrastrutture chiave sarà migliorata da Marzo 2012

È necessario proteggere in modo più efficace le infrastrutture essenziali della Slovacchia, la loro distruzione o danneggiamento causerebbe infatti gravi effetti negativi sull’economia slovacca, e anche sulle economie degli altri Stati UE. Una migliore protezione dovrebbe essere assicurata dal Marzo 2012, secondo la proposta del progetto di legge sulle infrastrutture chiave elaborato dal Ministero dell’Interno e approvato dal Parlamento ieri.

La normativa riguarda le strutture strategicamente più importanti gestite da società commerciali. «Si tratta di impianti nel settore dell’energia, comunicazioni, dighe, cioè varie parti delle infrastrutture che potrebbero potenzialmente diventare bersaglio di attacchi terroristici, ma potrebbero essere colpite anche da calamità naturali», ha detto il Ministro dell’Interno Daniel Lipsic.

Le misure di protezione rafforzate includeranno l’introduzione di un registro elettronico segreto delle infrastrutture essenziali, la creazione di punti di contatto presso gli organi statali nell’amministrazione pubblica, la formazione di esperti e varie attività nell’ambito delle organizzazioni internazionali.

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.