Il Procuratore generale ad interim Ladislav Tichy riprende Trnka come vice

L’ex Procuratore generale Dobroslav Trnka, carica che dal 2 Febbraio è ricoperta ad interim dal suo vice Ladislav Tichy fino a che il Parlamento non voterà un nuovo Procuratore, è tornato in Procura generale per fare il vice di Tichy, chiamato dallo stesso nuovo Procuratore, ha riportato ieri il sito del giornale sme.sk. Trnka è il vice del  dipartimento penale, internazionale e organizzativo. La portavoce del Procuratore generale ha detto a TV Markiza che Tichy ha solo “autorizzato” Trnka ad assumere la carica, e nessuna nomina è stata al momento fatta.

La Coalizione sta lavorando per rendere più adatte alla situazione attuale le condizioni dell’elezione in Parlamento del successore di Trnka. Lo intende fare cambiando il sistema di votazione, modificando l’attuale voto segreto   in uno scutinio palese, ritenendo in questo modo di eliminare la fronda interna al quadripartito di centrodestra al Governo, fronda che ha impedito fino ad ora di arrivare ad un risultato positivo per la Coalizione. L’opposizione protesta dicendo che la cosa è chiaramente incostituzionale. Considerando le modifiche da realizzare, una nuova votazione potrà essere realizzata in Maggio al più presto, per dare il mandato settennale ad un nuovo Procuratore generale. Tra le altre modifiche previste, vi sarebbe anche il veto alla rielezione per un secondo mandato.

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.