La politica migratoria della Slovacchia sarà rivista nei prossimi mesi

Il Ministero dell’Interno dovrebbe elaborare una nuova legge sui controlli alle frontiere e la residenza dei cittadini stranieri in Slovacchia entro la fine di Marzo. L’iniziativa fa parte della politica migratoria della Slovacchia per il 2011-2015, approvata dal Governo ieri. La nuova legislazione, che dovrebbe entrare in vigore il 15 Giugno, affronterà le condizioni per l’ingresso degli stranieri in Slovacchia, e le opzioni per la loro espulsione.

Nel frattempo, la politica migratoria nazionale è destinata ad essere definita da fine Aprile, con particolare accento sull’ammissione e l’assunzione al lavoro di cittadini stranieri in risposta agli sviluppi sul mercato del lavoro. La Slovacchia prenderà anche parte alle attività di ri-locazione dei migranti da altri Paesi membri dell’Unione Europea che si trovano ad affrontare un grande afflusso di immigrazione.

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.