L’inglese sarà obbligatorio dalla terza classe, il Parlamento lo ha confermato ieri

Lo studio obbligatorio della lingua inglese per gli alunni delle scuole elementari rimane. Ieri il Parlamento ha votato per mantenere l’inglese tra le modifiche alla legge sulla scuola nonostante l’obiezione del Presidente della Repubblica. Secondo Ivan Gasparovic obiettivo della norma è permettere agli studenti di imparare almeno due lingue straniere, ma l’emendamento preferisce invece l’inglese a scapito delle altre lingue. Gasparovic ha anche fatto il caso di alcuni Ambasciatori stranieri in Slovacchia che avrebbero avuto da ridire sulla preferenza dichiarata alla lingua inglese.

Il Ministro dell’Istruzione, Eugen Jurzyca, ha detto che se non si contano gli Stati dell’UE che utilizzano l’inglese come lingua ufficiale, lo studio della lingua inglese è obbligatorio in più della metà dei Paesi dell’Unione Europea. «È la lingua preferita anche in Germania», ha detto. Il suo predecessore e attuale deputato del Partito Nazionale (SNS) Jan Mikolaj ha affermato che la mossa sa di politica e populismo, perchè le scuole slovacche non sono pronte a fornire studi di inglese di qualità.

La deputata di SDKU-DS Magda Vasaryova ha paragonato la transizione verso l’inglese a un “cambio di civiltà” che è venuto un po’ troppo tardi. Ha detto che capisce le proteste degli Ambasciatori dei Paesi di lingua tedesca, ma l’era della lingua tedesca è venuta e andata. Ha sottolineato che anche la Norvegia è un Paese che si è orientato all’inglese già dalla seconda guerra mondiale.

A parte lo studio obbligatorio dell’inglese dalla terza classe, l’emendamento cambia anche le date delle vacanze scolastiche e obbliga il Ministero dell’Istruzione a fornire libri di testo gratuitamente, comprese le loro versioni in braille. La modifica entrerà in vigore nel Marzo di quest’anno.

(Fonte TASR)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google