Durkovsky: su indagini BVS e PKO probabile ok del Parlamento all’azione penale

Se gli sviluppi delle indagini sulle presunte frodi nell’Azienda Idrica di Brati

slva (BVS) porteranno le autorità a richiedere l‘autorizzazione a procedere per Andrej Durkovsky, l‘ex Sindaco di Bratislava – e ora parlamentare – finirebbe con una certa probabilità per essere soggetto di azione penale. I quattro parlamentari del gruppo „Gente Ordinaria“ (parte del partito liberale SaS) voteranno a favore, come ha detto Venerdì il loro leader Igor Matovic. «Considerando il sostegno dei parlamentari della Coalizione all’abolizione delle immunità parlamentari per i procedimenti penali, non è nemmeno il caso di discutere se permettere o meno l‘azione penale per qualcuno. Non importa di chi si tratti», ha detto Matovic.

La stessa opinione sembra essere condivisa dai quattro membri del conservatore Partito Civico (OKS), che sono inseriti nel gruppo parlamentare di Most-Hid, anche se, ammette il loro capo Peter Zajac, è un po‘ troppo presto per parlarne, dato che oggi l’accusa è solo una ipotesi. E anche il partito Most-Hid, ha affermato il suo capogruppo Gabor Gal, presidente della Commissione per le immunità, ha detto che molto probabilmente voterebbe a favore del perseguimento di Durkovsky, pur ricordando che «questo non significa che è colpevole. Ma gli sarebbe data la possibilità di difendersi», ha detto.

Giovedì la Polizia ha avviato un’indagine sulle circostanze della demolizione del noto centro PKO di Bratislava, il Parco della cultura e del tempo libero di proprietà del Comune della capitale. L’Ufficio per la lotta alla corruzione sta verificando se si può ravvisare un abuso di potere nella gestione della faccenda. La questione PKO ha assunto particolare rilievo quando Lunedì Durkovsky ha annunciato di lasciare il suo partito KDH per non coinvolgerlo negli affari legati alla sua persona, affermando che vi sarebbe rientrato quando la questione sarebbe stata chiarita.

Sempre Giovedì, il quotidiano Pravda ha riferito che il Procuratore generale Dobroslav Trnka ha dato istruzioni per l’avvio di un’inchiesta anche sul caso BVS. Una voce critica del comportamento dei Cristiano Democratici (KDH) viene dal suo interno. Pavol Minarik, ex Vicesindaco e ex deputato di KDH, riferendosi alla estromissione dell‘ex Sindaco dal partito ha detto che «mi sembra ingiusto verso Durkovsky, loro [il presidio di KDH] sapevano tutto già un anno fa, avrebbero dovuto risolverlo allora».

(Fonte TASR)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google