A Bratislava ospitati più visitatori stranieri che domestici nei primi nove mesi del 2010

Oltre il 63% dei 579.075 turisti che hanno visitato la regione di Bratislava nei primi nove mesi del 2010 erano stranieri, ha riferito l’Ufficio di Statistica slovacco. Rispetto allo stesso periodo nel 2009, il numero dei turisti nazionali nella regione è sceso del 10,6%, mentre il numero degli stranieri è aumentato dell’8,2%. La regione ha ospitato oltre un quinto (il 21,8%) di tutti i visitatori della Slovacchia, più di qualunque altra regione.

La maggior parte dei turisti venuti a Bratislava proveniva da Repubblica Ceca (18%), Germania (11,8%), Polonia (9,2%), Italia (7,2%) e Regno Unito (5,7%).

La durata media del soggiorno nella regione è stata di 2,1 notti, e mentre gli ospiti stranieri si fono fermati 1,8 notti in media, i turisti slovacchi hanno passato nella regione 2,6 notti. È chiaro l’influsso del fenomeno del cosiddetto “soggiorno di transito” del quale soffre la regione, la durata media di permanenza negli alloggi in tutta la Slovacchia raggiunge infatti le 3,3 notti, e gli stranieri soggiornano nel Paese per 2,9 notti in media.

I profitti delle strutture di alloggio nella regione ha raggiunto nel periodo indicato la cifra di 42,4 milioni di euro. Il 71,3% di questi provenienti da viaggiatori stranieri, in calo dell’1,3% rispetto allo stesso periodo di un anno fa.

(Fonte Ufficio di Statistica)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.