IES: la fiducia crescente nell‘economia slovacca viene soprattutto da industria e retail

L’indicatore di fiducia dell’economia slovacca, come espresso dall’Index of Economic Sentiment (IES) è cresciuto di 1,9 punti sul mese precedente, raggiungendo i 97,1 punti a Gennaio, ha annunciato oggi l’Ufficio di Statistica slovacco. L’incremento è dovuto principalmente alla maggiore fiducia nei settori dell’industria e del commercio al dettaglio. In termini annuali, lo IES è cresciuto di 12,3 punti, ma è ancora 0,8 punti inferiore alla media di lungo periodo.

L’indicatore di fiducia nell’industria è aumentato di 0,7 punti in Gennaio, a 14 punti, mentre la fiducia nelle costruzioni è sceso di 3 punti mensili a meno 40 punti, ben 16 punti al di sotto della media di lungo periodo. La fiducia nel commercio al dettaglio mostra un letterissimo aumento di appena 0,3 punti, e la fiducia nei servizi è rimasta invariata a Gennaio, rimanendo a 26,3.

La fiducia dei consumatori vede comunque un continuo deterioramento a Gennaio, con l’indicatore che scende di 3,1 punti sul mese precedente, a meno 26,6 punti. Questo sviluppo arriva sulla scia di crescenti preoccupazioni della gente nei confronti di un previsto aumento del tasso di disoccupazione, della situazione economica del Paese, insieme con la situazione finanziaria e di risparmio delle famiglie. L’indicatore è diminuito di 4,5 punti in termini annuali.

(Fonte Ufficio di Statistica)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.