Makuch (NBS): tassare le banche ha senso solo dove hanno avuto aiuti di Stato

L’introduzione di una tassa speciale sulle banche sarebbe significativa solo nei Paesi in cui le banche hanno ricevuto aiuti di Stato durante la crisi, ha detto ieri il Governatore della Banca Centrale Slovacca (NBS), Jozef Makuch, riferendosi al fatto che le banche slovacche non hanno avuto bisogno di tali aiuti. Secondo lui, è possibile che l’Unione Europea finirà per adottare una certa forma di regolazione, e che i singoli Stati membri non avranno altra scelta che osservarlo. «Se una tale inevitabilità fosse introdotta in Slovacchia, le risorse ottenute dovrebbero essere concentrate in un fondo anti-crisi, da impiegarsi nei momenti difficili per diminuire l’impatto negativo della crisi sulle banche», ha detto Makuch, specificando che il denaro raccolto con una speciale tassazione delle banche non dovrebbe assolutamente diventare una entrata del bilancio dello Stato.

L’idea di una tassa speciale sulle banche è stata discussa per qualche tempo, sia nell’UE che in altri Paesi del mondo.

(Fonte NBS)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.