Jurzyca: le università peggiori dovrebbero cessare di esistere

Il Ministero dell’Istruzione vuole impostare un sistema per costringere le università di più bassa qualità in Slovacchia a chiudere, come ha detto il Ministro Eugen Juryzca (SDKU-DS) in una conferenza stampa stamane, presentando le misure che intende introdurre. Gli studi universitari a tempo parziale dovranno essere prolungati, saranno presto avviate prove per libri di testo digitali per alunni e studenti, e saranno modificate le procedure di accreditamento per le università, tutto questo nel corso del mandato ministeriale di Jurzyca.

Secondo il Ministro, uno dei temi chiave in materia di istruzione nel 1990 era la carenza di studenti universitari. «Questo non è più un problema. Abbiamo abbastanza studenti rispetto ad altri Paesi», ha detto, aggiungendo che avrebbe voluto creare un numero ottimale di studenti universitari con un’istruzione superiore di qualità. Un motto potrebbe essere “i buoni dentro, i cattivi fuori”, ha affermato, e le università peggiori dovrebbero essere messe fuori.

Anche il sistema di istruzione regionale dovrebbe subire alcune modifiche, ha detto il Segretario di Stato all’Istruzione, Jaroslav Ivanco. Il Ministero intende cambiare il sistema di esame degli alunni e introdurre un cosiddetto test dei valori morali per i bambini.

Nonostante lo stato dei fondi per l’istruzione (secondo l’OCSE, la Slovacchia è il Paese in Europa che spende meno nel settore – accompagnato poco lontano dall’Italia – sic, ed entrambi concentrano appena lo 0,8% del PIL proprio sulle università), nel Consiglio dei Ministri di ieri si è deciso che anche il Ministero dell’Istruzione devolverà una parte del suo budget per la costruzione delle autostrade, riallocando risorse (non è stato specificato di quanto si tratti) al Ministero dei Trasporti.

(Fonte TASR)

Articoli più letti

1 Trackback / Pingback

  1. Anonimo

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.