Miskov: nostro dovere vendere Slovak Telekom per non deformare il mercato

Il Ministro dell’Economia Juraj Miskov (Libertà e Solidarietà / SaS), ha ammesso che si sta discutendo della cessione della partecipazione dello Stato nella società di telecomunicazioni Slovak Telekom, ha scritto ieri il giornale Hospodarske Noviny in prima pagina. Il Primo Ministro Iveta Radicova, però, la scorsa settimana aveva negato l’idea di vendere delle imprese che fanno utili. «Non vediamo alcuna ragione per mantenere questo pacchetto azionario. È dovere dello Stato evitare di occuparsene per evitare deformazioni del contesto imprenditoriale in questo settore», ha detto Miskov in un’intervista al quotidiano.

Slovak Telekom è un’azienda in utile, nel 2009 i suoi profitti hanno raggiunto i 147 milioni di euro. Il portavoce della Radicova, Rado Bato, in risposta alle dichiarazioni di Miskov ha detto che il Premier è in attesa di un’analisi che dovrebbe mostrare quale beneficio avrebbe lo Stato dalla vendida delle quote dell’azienda. Analisi che dovrebbe essere pronta entro la fine di Gennaio.

(Fonte HN)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google