La ferrovia a scartamento largo sarà benefica per la Slovacchia

Nella sua visita al terminal ferroviario di Cierna nad Tisou, al confine orientale con l’Ucraina, lo scorso Venerdì il Ministro dei Trasporti Jan Figel ha dichiarato che una linea ferroviaria a scartamento largo che attraversi tutta la Slovacchia è una faccenda molto seria e importante. La dichiarazione del Ministro ha fatto seguito alle parole del presidente delle Ferrovie Russe, Vladimir Yakunin, che lo ha ringraziato per il sostegno del rilancio della ferrovia in Slovacchia, dopo approfondite analisi che hanno preso mesi.

Il progetto, presentato lo scorso anno dalle Ferrovie Russi, intende in questo modo collegare Russia e Ucraina (ad altri Paesi asiatici) con Slovacchia, Austria e di conseguenza l’UE intera con binari a scartamento largo, il genere ancora in uso nei Paesi che erano parte dell’Unione Sovietica, permettendo così ai treni russi di scaricare direttamente a Vienna. La costruzione della nuova linea a scartamento largo, di 1.520 millimetri di ampiezza contro i 1.435 millimetri dei binari in uso in gran parte dell’Europa occidentale, è prevista per gli anni 2013-2015, e i primi treni commerciali dovrebbero percorrerla nel 2016. Consentirà di evitare l’attuale necessità di trasbordare le merci tra treni nelle stazioni di confine, come il terminal esistente nella stazione di Cierna nad Tisou. Porterà così ad una riduzione dei costi e dei tempi di consegna, e di conseguenza ridurrà la componente “trasporto” nel prezzo finale delle merci trasportate, rendendo più competitivi i commerci tra est e ovest.

Il progetto, che creerebbe 11.000 nuovi posti di lavoro, e il cui costo è stimato in oltre 6 miliardi di euro oltre ad ulteriori 240 milioni per la costruzione dei terminal, porterà vantaggi economici a tutti i Paesi coinvolti: Russia, Ucraina, Slovacchia e Austria.

(Fonti varie, La Redazione)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.