L’ex Ministro Baco: produttività agricola scenderà sotto il 50% di quanto era prima del 1990

La produttività del settore agricolo in Slovacchia probabilmente diminuirà entro il 2013 a meno del 50% di quanto non fosse prima del 1990, ha affermato la scorsa settimana l’eurodeputato Peter Baco, ex Ministro dell’Agricoltura. Secondo lui, a parte grandi aziende agricole che sono fortemente industrializzate e coltivano migliaia di ettari di terreno, ci saranno in futuro anche un certo numero di aziende più piccole – e più ecologiche – che prenderanno la loro fetta di mercato, con una quota minore soprattutto sui mercati locali, che saranno prevalentemente gestite a livello familiare.

L’agricoltura di auto-sostentamento con tecnologia inesistente o di base acquisterà un’importanza sempre maggiore per la campagna e gli abitanti delle zone rurali. Vedremo poi anche «la nascita di un sistema simile a quello americano, della cosiddetta “agricoltura da weekend”, nel quale gli abitanti delle città acquisteranno case a prezzi bassi nei villaggi e impiegheranno i contadini locali per far funzionare le loro fattorie», ha detto Baco.

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.