Kosice ha passato il primo esame da “Capitale europea della cultura 2013”

Secondo il primo rapporto della Commissione Europea, la città di Kosice ha rispettato i suoi impegni di “Capitale Europea della Cultura 2013”, ha informato il direttore del progetto di candidatura Zora Jaurova. Alla fine del 2010, i rappresentanti dell’organizzazioni non-profit Kosice 2013 hanno incontrato il neo-eletto Sindaco Richard Rasi per svolgere un primo screening formale sul progetto.

«L’importante è che il comitato di sorveglianza, nonché la Commissione Europea, ritengano la nostra preparazione soddisfacente, o meglio ancora, al di sopra delle aspettative. È una grande soddisfazione per tutti coloro che hanno svolto questo lavoro enorme per Kosice. Ora, abbiamo bisogno di mantenere il ritmo e anche cercare di aumentarlo», ha detto la Jaurova.

La Capitale europea della cultura è una città designata dall’Unione Europea per un periodo di un anno civile, durante il quale organizza una serie di eventi culturali con una forte dimensione europea. La preparazione di una Capitale europea della cultura può essere una grande opportunità per la città di generare notevoli benefici culturali, sociali ed economici, e può contribuire a favorire il rinnovamento urbano, cambiare l’immagine della città ed aumentare la sua visibilità e il suo profilo su scala internazionale.

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.