Min. Esteri: la mappa della Grande Ungheria va bene nei libri di storia, non all’UE

La mappa della Grande Ungheria può starci bene sui libri di storia, ma non all’edificio del Consiglio d’Europa, ha affermato Venerdì il portavoce del Ministero degli Affari Esteri slovacco Lubos Schwarzbacher, reagendo all’iniziativa della presidenza di turno ungherese dell’UE, che ha posto un tappeto con la mappa dell’Ungheria come appariva nel 1848 nel palazzo Justus Lipsius a Bruxelles, l’edificio dove hanno luogo i vertici del Consiglio dell’Unione Europea.

Schwarzbacher ha detto che una mappa della Grande Ungheria (regno smembrato a seguito della prima guerra mondiale dal Trattato del Trianon del 1920) semplicemente non c’entra nulla in un edificio «nel quale vengono approvate le decisioni sul futuro dell’Unione Europea».

Secondo il sito web EUobserver, il cosiddetto ‘tappeto storico’ provocherà dure reazioni. L’europarlamentare austriaco Ulrika Lunacek pensa che la mappa «illustra l’intenzione [del Primo Ministro ungherese Viktor Orban] di ignorare il trattato di Trianon», in base al quale l’Ungheria perse la maggior parte del suo territorio dopo la Grande Guerra.

In precedenza aveva già pesantemente commentato la cosa il leader del Partito Nazionalista SNS, Jan Slota, che aveva ricordato che se la Germania durante una delle sue presidenze UE dovesse mettere in quell’edificio un tappeto con la mappa del Terzo Reich, sorgerebbero una infinità di proteste e «una crisi politica globale». «Ma quando l’Ungheria mette in quel tappeto una mappa della Grande Ungheria, tutti minimizzano la questione», ha affermato Slota.

(Fonte TASR)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google