Gli studi universitari a part-time dal prossimo anno sono a pagamento in Slovacchia

Il Governo ha preso Mercoledì una decisione di cui da tempo si parlava nel campo dell’istruzione superiore, stabilendo la fine degli studi universitari a part-time gratuiti in Slovacchia, come ha riportato il quotidiano Hospodarske Noviny in prima pagina ieri. «I test di ammissione che le università andranno ad annunciare durante quest’anno accademico avvertiranno che gli studi a tempo parziale saranno a pagamento», ha detto il portavoce del Ministero dell’Istruzione Miriam Ziakova. I nuovi iscritti ai corsi part-time, per esempio per studenti-lavoratori, dovranno dunque pagare, a partire da Settembre 2011, tasse universitarie per un importo annuo compreso tra 870 e 3.170 euro.

I rappresentanti degli studenti universitari non sono contro il provvedimento, ma avvertono che le tasse ridurranno l’interesse per questo tipo di iscrizioni. Attualmente sono circa 80.000 gli studenti part-time in Slovacchia, con 20.000 nuove iscrizioni in media ogni Settembre.

«Una modifica della forma di studio a tempo pieno potrebbe avere un’influenza positiva sulla qualità dell’istruzione, perché gli studi a tempo parziale sono spesso considerati di qualità inferiore», ha commentato la notizia il presidente del Consiglio degli studenti universitari Juraj Tilesch.

(Fonte HN)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.