FNM consiglia allo Stato di privatizzare una serie di aziende, inclusa la Borsa Valori

Il Fondo di proprietà nazionale, Agenzia di privatizzazione slovacca (Fond Narodneho Majetku / FNM), propone la vendita di diverse società di cui detiene partecipazioni per conto del Ministero dell’Economia. Stando a una relazione sulle attività delle imprese delle partecipazioni statali, delle quali FNM è co-proprietario, il Governo sarebbe stato invitato a vendere le sei maggiori aziende produttrici di teleriscaldamento, quote di 17 compagnie di autobus SAD, la Borsa di Bratislava BCPB, la società DMD Group, una parte della quota ancora in mano allo Stato della Slovak Telekom (ST), partecipazioni nelle società termali di Sliac e Bardejov, e quote anche del policlinico di Bratislava Poliklinika Tehelna.

Il Fondo di proprietà propone la vendita del 100% della proprietà nelle società di teleriscaldamento a Trnava, Zilina, Kosice, Martin, Bratislava e Zvolen, sotto forma di offerte internazionali. E considera ragionevole anche la vendita della sua partecipazione del 15% nell’operatore di telecomunicazioni Slovak Telekom del quale l’FNM e il Ministero dell’Economia detengono insieme una partecipazione del 34%. Secondo FNM, sarebbe meglio per lo Stato vendere la sua quota in ST sul mercato.

Tra le vendite suggerite, anche la partecipazione dell’87% della spa Kupele Sliac, della quale FNM possiede il 67%, mentre un altro 20% è detenuto dall’istituto di previdenza sanitaria VsZP (Vseobecna zdravotna poistovna), che pure dovrebbe vendere la sua partecipazione nella spa.

(Fonte Sme)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.