Già pagati 15 milioni di per difendere la Slovacchia contro gli assicuratori sanitari

La Slovacchia è in attesa del verdetto dell’arbitrato internazionale sulla normativa che vieta gli assicuratori sanitari privati di conservare i loro profitti, ma lo Stato ha già versato 15,5 milioni di euro per i servizi legali, ha scritto Venerdì in prima pagina il quotidiano Hospofarske Noviny. Le compagnie di assicurazione assistenziale, Dovera, Union e Apollo, rivendicano risarcimenti per la legge promulgata durante il passato Governo di Robert Fico nel mese di ottobre 2007, secondo la quale gli assicuratori sono obbligati a reinvestire i loro profitti di assicurazione sanitaria pubblica nel sistema sanitario.

Secondo le informazioni del quotidiano, uno dei processi – quello con l’azionista Eureko di Union – dovrebbe presto arrivare alla fine.

(Fonte HN)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.