Ministero delle Finanze: incrementare lotta alle frodi IVA

Il Ministero delle Finanze slovacco ritiene che gli attuali strumenti per combattere le frodi fiscali, in particolare per quanto riguarda l’imposta sul valore aggiunto, siano insufficienti. Per questo il dicastero intende adottare una serie di misure per eliminare le possibilità di frodi e prevenirne un’ulteriore aumento, cercando allo stesso tempo di non porre ostacoli amministrativi allo sviluppo delle imprese che osservano le leggi. I provvedimenti, spiega il Ministero nella proposta già presentata per l’esame interdipartimentale, renderanno più difficile e costoso violare la legge.

La decisione di porre rimedi è stata presa da un’analisi della quota attuale di economia sommersa, che provoca una perdita di gettito in particolare da IVA, e prevede una serie di misure che vanno dall’istituzione di processi di pre-registrazione a un diverso atteggiamento nella selezione delle aziende sottoposte a ispezione per il recupero delle entrate fiscali.

Il Ministero propone, tra l’altro che i moduli di domanda per la registrazione come soggetto IVA debbano richiedere informazioni sul tasso di rischio del richiedente, per esempio, con età, appartenenza etnica, informazioni sui dipendenti e intenzione di effettuare transazioni intracomunitarie. Inoltre, dovrebbe essere istituito un registro delle persone informate dll’amministrazione fiscale di essere state identificate per praticare attività commerciali sospette. Inoltre, dovrebbe essere stabilito un deposito cauzionale IVA per i soggetti con i quali il recupero e il pagamento delle tasse potrebbe essere difficoltoso.

I ricavi dell’IVA rappresentano una parte considerevole delle entrate del bilancio di tutti gli Stati. Nel 2008, il gettito IVA in Slovacchia è stato pari a 4,62 miliardi di euro, mentre l’indicatore è sceso a 4,23 miliardi nel 2009. Il Ministero attribuisce questo calo in particolare al peggioramento della situazione economica dovuta alla crisi, oltre che al turismo dello shopping in Ungheria, Polonia e Repubblica Ceca e alle riduzioni di spesa della gente in questo periodo. Anche le misure anti-crisi prese dal Governo hanno in una certa misura contribuito a questo sviluppo negativo del gettito, ha concluso il Ministero.

(Fonte Ministero delle Finanze)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google