Intervista a Kristína Schreiberová, fotografa ma non solo

Kristína Schreiberová

 

Inauguriamo oggi il nuovo format del nostro quotidiano con la prima di una serie di interviste a personaggi del panorama culturale Slovacco, vi presentiamo quindi Kristína Schreiberová, artista nota oramai anche all’estero ma anche alla comunità Italiana in Slovacchia. 

D: Chi è Kristína Schreiberová, di Bratislava?
R: Sono una persona che guarda con piacere la vita dal lato più bello, dove l’estetica, l’armonia e l’unicità diventano caratteristiche essenziali della vita. Per questo è naturale che l’arte sia diventata la mia missione di vita. L’arte non conosce frontiere e mi dà spazio per costruirmi la mia realtà, dove posso portare avanti appieno il mio motto: “Ogni persona ha la possibilità di scegliere il suo punto di vista sul mondo e, cercando la bellezza, innalzare ad arte la vita quotidiana”. 

D: Abbiamo saputo che da poco sei stata negli Stati Uniti, per quale motivo sei andata a New York?
R: Sono stata a presentare la mia nuova collezione di modelli, sotto forma di sfilata di moda, che fanno parte del mio marchio Nerocco. 

D: Sappiamo che spesso partecipi anche a mostre, eventi di beneficenza, esposizioni, raccontaci qualcosa delle tue attività.
R: Sono prima di tutto fotografa, quindi le mie mostre sono per lo più di carattere fotografico, nelle quali presento persone-personalità rappresentate dal mio punto di vista. Sotto il marchio – e filosofia artistica – Nerocco presento la mia moda, gioielli e design, uniti alla mia fotografia. Sono membro di diverse associazioni caritative e fondazioni, mi sforzo di aiutare con l’arte e far vedere alla gente che anche grazie all’arte la vita può essere più bella e significativa. 

D: Deve essere difficile per una giovane ragazza come te realizzare i suoi sogni, com’è la situazione con la ricerca di sponsor in Slovacchia?
R: Vivo nella convinzione che per una buona ragione, con intenti positivi e di arricchimento per la società, si trovano sempre i fondi adeguati. E per il momento tutto questo mi riesce bene… 

D: Parlaci della tua collaborazione con la fondazione +421.
R: La fondazione +421 mi ha offerto la possibilità di presentare le mie creazioni anche nella lontana America ed è nata una collaborazione interessante e spero positiva per entrambe le parti. 

D: Quali sono i tuoi progetti nell’immediato futuro?
R: Attualmente mi sto preparando per l’Expo 2010 Shanghai, dove presenterò i ritratti di personaggi slovacchi messi a confronto con personaggi di fama mondiale. Per settembre ho in mente di presentare una collezione di gioielli Nerocco, il gioiello più grande si chiamerà Nerocco Angellero, un’automobile. 

D: Ci dici qualcosa della tua filosofia Nerocco?
R: Nero è il colore… Il principio di tutto… E’ simbolo di Segreto, Eleganza e Unicità. Nerocco è la filosofia di vita che unisce diverse forme d’espressione artistica in un’armonico tutt’uno. Il simbolo di Nerocco è lo specchio… Ogni persona ha la possibilità di scegliere il suo punto di vista sul mondo ed impostare lo specchio in maniera tale che rifletta la realtà così come la desideriamo vedere. La filosofia di vita di Nerocco è un riflesso pieno di eleganza, edonismo ed estetica. Seguendo l’idea “Creare bellezza significa cambiare il mondo” Nerocco crea bellezza e nobiltà, che trasforma anche la routine quotidiana della vita comune. La bellezza è contenuta in ogni cosa, essere ed attività, tocca soltanto trovarla ed elevare così il quotidiano ad arte… 

Grazie Kristína, a presto

Luciano Rossi

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google