Miklos: Grecia e Portogallo non adatti all’Euro, era meglio se stavano fuori

In una intervista pubblicata ieri dal quotidiano ceco Hospodarske Noviny, il Ministro delle Finanze slovacco Ivan Miklos ha affermato che sarebbe stato meglio se Grecia e Portogallo fossero rimasti fuori più a lungo [dall’Eurogruppo] se non condividono l’Euro. Le economie dei due Paesi e di alcuni altri Paesi dell’Europa meridionale che sono membri della zona Euro, ha detto Miklos, non sono “abbastanza in forma” per la valuta comune dell’Europa.

L’Unione Europea non ha compiuto sufficienti progressi nella creazione di norme per la prevenzione di future crisi fiscali e la risoluzione del summit di Dicembre, che consentirà il coinvolgimento del settore privato nelle perdite a partire dal 2013, non è sufficiente, ha ribadito il Ministro al giornale ceco.

(Fonte HN.cz)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.