Speciale aziende / occupazione

– La società RWE IT Slovakia prevede l’assunzione di 150 nuovi dipendenti entro la fine del 2012. Al fine di fornire un ambiente di lavoro più creativo l’impresa ha anche ricostruito la sede attuale. Al momento la società impiega circa 250 persone a Kosice.

– Dopo diversi anni durante i quali le assenze per malattia andavano calando, il suo tasso in Slovacchia è di nuovo in crescita. L’anno scorso è arrivato al 4,02%, il maggiore dal 2003. Gli esperti dicono che la causa è la paura dei lavoratori di perdere il proprio posto di lavoro, nonché l’interesse dei datori di lavoro per i quali è più vantaggioso che sia l’assicuratore sociale Socialna Poistovna a pagare i dipendenti per i quali attualmente non hanno lavoro.

– Dalla metà di Gennaio, 162 dipendenti di Panasonic AVC Networks Slovakia riceveranno lettere di licenziamento. Lo stabilimento della società che ha sede a Krompachy (regione di Kosice) impiega attualmente 890 persone, ma dovrà lasciarne a casa quasi il 19% per una significativa diminuzione nelle vendite dei registratori DVD, oltre che una diminuzione del prezzo dei lettori blu-ray.

– Johnson Controls ha in vista di fare nuove assunzioni in Slovacchia. La società statunitense ha deciso di delocalizzare in Slovacchia una sua divisione che ora è presente nella città ceca di Brno. Si tratta di Building Efficiency, che è responsabile della produzione e vendita del management degli edifici e della loro sicurezza. L’azienda si aspetta di poter fornire ai propri clienti migliori servizi ma spera anche, in questo modo, di ridurre i costi. Circa 200 persone lavorano per la divisione del facility management a Brno. Al momento non è chiaro, però, quanti nuovi dipendenti saranno assunti a Bratislava.

(Fonte webnoviny, Sme, Pravda, HN)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*